Seconda edizione del Torneo di Scacchi a Villa Igea – 18 Maggio

Una bella giornata di primavera (finalmente!) ha fatto da cornice al 2° Torneo Giovanile di Scacchi a Villa Igea, nella mattinata di giovedì 18 maggio.

Quindici giovani Scacchisti di 15-19 anni si sono incontrati in un torneo “semilampo” (15 minuti a giocatore) sulla distanza di cinque partite, nel laboratorio / giardino antistante l’edificio moderno di Villa Igea. (A quando la ristrutturazione della bella e decadente palazzina liberty?)

Ha organizzato il Prof. Riccardo Pugliese (Scienze motorie e sportive) nel quadro dei tornei di fine anno scolastico, coadiuvato dai Soci Scacchisti dell’A.S.D. Wasken Boys Lodi Sergio Raimondi e Valerio Tagliaferri.

I Ragazzi sono apparsi subito molto seri e impegnati, pur nell’ambito di un torneo tra compagni di scuola. Hanno mostrato un livello di gioco anche superiore a quello visto lo scorso anno. Veramente poche le incertezze sul regolamento, e del tutto assenti le polemiche (grazie anche all’arbitraggio impeccabile di Raimondi). Ecco, credo che la grande “sportività” (impegno personale + rispetto delle regole e dell’avversario) siano il tratto più evidente di questa manifestazione, giunta alla seconda edizione.

Ha vinto Riccardo Zignani (3^C Panificazione), con cinque vittorie in cinque partite!

Lo ha seguito a ruota Manuel Valente (5^B Pasticceria), con quattro vittorie e una sola sconfitta (con Zignani, appunto) al quarto turno. Ricordiamo che Valente aveva vinto lo scorso anno.

Terzo classificato Misha Gubka (1^B Alberghiero), che ha perso con Valente al secondo turno e ha rimediato una patta al quarto turno con Mattia Manolio.

Una foto di insieme (qui sotto) ha concluso la bella gara (o festa?).

La premiazione ufficiale avrà luogo il giorno 5 giugno, in cui saranno premiati i vincitori dei diversi tornei in corso negli impianti dell’Istituto Scolastico (oltre agli scacchi: corsa campestre, dama, tennis da tavolo, calcio, pallavolo, unihock).

Valerio Tagliaferri

Foto Torneo Villa IGEA

 

CIG Under16

Domenica 14 maggio presso la ex-Bocciofila di Saronno si è tenuta la 36^ edizione del Campionato Individuale Giovanile under 16, fase regionale della Lombardia.

Oltre cento giovani Atleti, divisi in cinque fasce di età (under 8-10-12-14-16), hanno animato i tornei sulla distanza di sei partite (30’ a giocatore) nell’arco della giornata.

Dopo qualche problema di avvio, la manifestazione è proceduta speditamente. Ottima l’organizzazione curata da Maurizio Dimo e gli altri Amici del Circolo Cerianese. Gli Atleti in genere non hanno risentito della mancata apertura del bar al mattino (i Genitori caffeinomani,  invece, si…). Bella la sala. Arbitraggio esperto da parte di Nicola Pino e di uno staff arbitrale di tutto rispetto. Pubblico sufficientemente disciplinato.

Per quanto riguarda la rappresentanza lodigiana, nel torneo riservato ai Pulcini (under 10) il giovane Alexander KhadiviDimboli, allenato dal fratello maggiore Kian e al suo primo impegno in un torneo di un certo livello, ha realizzato una buona prestazione (tre vittorie e tre sconfitte).

Nel torneo dei Cadetti (under 14) Francesco Cucca ha realizzato una prestazione accettabile (+3, =1, -2) ma diremmo al di sotto delle sue reali possibilità: scarso allenamento negli ultimi tempi.

Deludente la prestazione di Kian K.D. nello stesso torneo Cadetti. Senz’altro  non ha pesato l’impegno come trainer del fratello Alex, ma piuttosto i pesanti allenamenti serali di pallanuoto più… una festicciola del sabato sera! Insomma, con le palpebre pesanti , e nell’impossibilità di rimediare con un buon caffè, ha visto sfumare tutte le partite una dopo l’altra, anche quelle che “aveva in pugno”…

Ma tutto questo fa parte del gioco degli scacchi; e, se vogliamo, della vita.

Ci rifaremo senz’altro, oh, se ci rifaremo!

Valerio Tagliaferri

Nella foto: una panoramica della bella sala che ha ospitato la manifestazione.

foto CU16

Coppa Lodi – Maggio 2017

Pos ID T NAME Pts Buc1 BucT
1 3 2N GIURIA Abramo 5.0 19.0 22.0
2 7 2N FOLCINI Gaddo 5.0 16.5 18.0
3 5 1N CARRAI Giacomo 4.5 19.0 20.5
4 1 2N MARZATICO Luca 4.0 20.0 21.5
5 6 1N RAIMONDI Celso 3.5 20.5 23.0
6 2 1N BIGNAMI Venanzio 3.5 20.0 21.5
7 14 RAIMONDI Giorgio 3.5 15.0 16.5
8 11 3N GALLI Fabrizio 3.5 13.5 15.0
9 8 NC FINELLI Carmine 3.0 17.5 19.0
10 4 CN RAFFALDI Fabrizio 3.0 16.0 17.5
11 15 NC RABATTONI Roberto 2.5 16.5 18.0
12 13 CONTI Walter 2.5 14.5 16.0
13 12 NC DI MARCO Gabriele 2.5 13.0 14.5
14 16 NC RAIMONDI Sergio 2.0 16.0 17.5
15 9 2N POLETTI Guido 2.0 14.5 15.5
16 17 NC MONTANARI Mauro 2.0 14.0 15.5
17 10 3N BREIDENBACH Heinz 2.0 13.0 14.0

Classifica generale:

Magnani 59, Marzatico 51, Dragoni 38, Ferrandi 33, Galli 30, Giuria 25, Poletti Guido 24, Di Marco 21, Folcini e Rabattoni 20, Carrai 16, Raimondi Celso 14, Esposito , Montanari e Conti 13, Cavaglieri 11

Corso per istruttori

Il Comitato Regionale Lomardo della FSI organizza tre Corsi per Istruttori
presso la Sede del CONI a Milano, in via Piranesi 46.
1. Corso per Istruttore Scolastico Divulgativo (BANDO),
per il quale non è richiesta l’appartenenza a una  “Categoria Nazionale”;
2. Corso per istruttore di Base;
3. Corso di Adeguamento per gli Istruttori già in possesso di titoli “vecchi”.
I Corsi si terranno in due week end: 27-28 maggio e 3-4 giugno
(per il Corso di Adeguamento, solo 3-4 giugno).
La scadenza delle domande è il 25 maggio 2017.
Per ulteriori informazioni, si può contattare l’Istr. Nazionale Tagliaferri
(mail: valetag55@vodafone.it).>

Super Torneo – commento di Giusi Cremonese

Concluso  brillantemente e con vincitori e vinti in buona pace (apparentemente!!) martedì 2 maggio l’ ultimo turno del SUPERTORNEO, un piccolo commento,  siate buoni,  ci sta, come il cioccolato dentro all’OREO…

Il gruppo guida  lo ha splendidamente organizzato,ma precisamente sono Michele Gorini (che l’ha anche ideato) e Giusi Cremonese, che hanno faticato (e non poco) affinchè tutto riuscisse perfettamente. Si  son fatti carico alacremente di  preparare  orologi ,scacchi e scacchiere per i 18 partecipanti di tutte le età e di tutte le categorie,che si sono sfidati (senza pietà!),nelle prime e nelle retrovie,per allenamento,si diceva dato che dei punti elo non c’è incremento.

E così si è cominciato, ma.. a mano a mano che i turni si sciorinavano sempre più sfide cruente si innescavano….se le  64caselle potessero parlare ce ne sarebbe da raccontare!!

I giocatori sono stati sempre attenti puntuali e presenti.Beh..non proprio sempre… qualche turno si è dimezzato,spostato,frammentato,rimandato… Che ci volete fare? tra partite di calcio,malesseri,impegni, fidanzate ogni  scacchista qualcuna ne ha posticipata, ma, Giusi tutto risolve,contatta questi e quelli,cambia serata,luogo,data….e  tutti gli scacchisti la loro partita l’hanno giocata, poi Michele in men che non si dica fa il turno, lo pubblica e.. è andata!

Non ci sono difetti,Giusi&Michele organizzatori perfetti!

Beh non proprio tutti l’hanno giocata… Re Ferrandi si è innamorato… e così qualche turno ha forfaitpattato, noi a lui perdoniamo ogni cosa e…..lui che ti posa?Sconsiderato! del SUPERtorneo il vincitore è diventato!

Solo l’ultima partita un po’ ha faticato con un Scotti in forma smagliante ha dovuto rubargli un matto, per aver ragione su Luigi il combattente!

Gli scacchisti che protagonisti!!La Giusi poi, che  ha vinto( addirittura!!) due partite.. .una l’ha  persino su facebook postata, come fosse un’opera d’arte incorniciata! Continua a leggere