Trofeo Lombardia – classifica finale e commento del Capitano

CLASSIFICA FINALE:

Pos score ID  Team Name                | Rtg  Origin   Fed      |   SumR    WBrd

—————————————————————————————-

1  5.0   2  La Mongolfiera            | 2001 Battisti Vimercat |   10.00  9.60

2  5.0   7  Giovani Alfier della SSM  | 1867 Nicolo’  Milano   |    9.00 14.50

3  5.0   4  C.S. Brugherese           | 1943 Puricell Brugheri |    9.00  7.90

4  5.0   1  Como A                    | 2054 Guerrini Como     |    8.50 13.45

5  5.0  16  S.S.B. Giovani            | 1691 Gilardi  Bergamo  |    8.50  7.45

6  4.0  10  Legnano B                 | 1786 Pattano  Legnano  |    9.00 14.60

7  4.0   5  Tal Lentate               | 1900 Morselli Lentate  |    9.00 14.30

8  4.0   8  La Variante di Ceriano    | 1846 Viale Fa Ceriano  |    8.50 13.55

9  4.0   6  E. Canal Coquio           | 1880 Mondini  Coquio V |    6.00  9.60

10  3.0  17  Wasken Boys              | 1683 Bonoldi  Lodi     |    7.00 10.90 

11  3.0   9  ASVB Caffe’ Torveca Vigev | 1790 Melino G Vigevano |   5.50  8.55

12  3.0  14  Cerianese Anadin         | 1722 Squillan Ceriano  |    5.00  7.80

13  2.0   3  ASC Cremona              | 1957 Volpati  Cremona  |    5.00  1.90

14  2.0  19  Como B                   | 1636 Pede Luc Como     |    5.00  1.70

15  2.0  18  Arrocco Lungo Erba       | 1651 Zerboni  Erba CO  |    4.50  7.05

16  2.0  22  Cormano B                | 1437 Baronio  Cormano  |    4.00  6.60

17  2.0  15  Cavalli e Segugi B       | 1691 Bonasort Robecche |    4.00  6.40

18  2.0  21  Bassa Milanese           | 1478 Zatti St Pieve Em |    4.00  6.40

19  2.0  12  Cormano A                | 1734 Baronio  Cormano  |    4.00  6.40

20  1.0  20  Ceriano Verde            | 1545 Fusi Cla Ceriano  |    3.50  5.65

21  1.0  11  Il Castelletto           | 1774 Tortarol Milano   |    3.00  4.90

22  0.0  13  Giovani Pedoni della S(W)| 1726 Arena Fr Milano   |

COMMENTO:

Domenica 30 novembre 2014 si è chiusa la prima fase del trofeo Lombardia serie Pioneer, per la prima volta ha visto la partecipazione di una squadra della Wasken Boys. Sono stati schierati nove giocatori che bene o male giocando tutti hanno potuto contribuire al piazzamento della squadra. Già perché è il caso di dire che per un “punto martin perse la cappa”, siamo arrivati decimi ma visti i nostri risultati forse potevamo arrivare nelle magnifiche otto che si contenderanno la promozione. Personalmente mi sono divertito e così spero anche per gli altri componenti, ho ritrovato un piacevole spirito di squadra che al di la dei risultati è la cosa che fa funzionare un circolo, tutti sono stati disponibili e solerti nel rispondere alle varie chiamate per i tre incontri disputati (resta un mistero del perché si siano fidati di me come capitano della squadra). Ma ripercorriamo in breve la nostra avventura… Il primo turno anticipato al 21 settembre  prevedeva la trasferta più lunga, in provincia di Varese, la squadra composta da Gorini, Papaleo, Secondi, giocatore ritirato ottiene un buon 1-3 contro Coquio (che ci prederà di un posto in classifica) personalmente non ho partecipato ma ad un certo punto del pomeriggio è stato tutto un messaggiare con Alberto Secondi che mi aggiornava sull’andamento dell’incontro è stato piacevole anche se il risultato è andato ai nostri avversari. Domenica 19 ottobre presso la sede della Wasken Boys di Lodi si è svolto l’incontro valido per il secondo turno contro la squadra di Cormano A. La squadra di Lodi schierava Bonoldi, Scotti, Maraschi, Papaleo. Al termine di quattro avvincenti partite l’incontro è terminato 2-2 da notare che Cormano A schierava 3 under 18 di cui un vice-campione italiano, forse abbiamo un po’ sprecato ma succede anche questo nel gioco. Con poche speranze ma con la certezza di giocarcela fino in fondo, il 9 novembre, anticipando la terza giornata, i nostri Tagliaferri, Bonoldi; Gorini, Giametta si avventuravano in quel di Ceriano per affrontare Ceriano Verde con il solo obiettivo di vincere e sperare. Vittoria è stata con un perentorio 4-0 anche se in un paio di partite abbiamo sofferto un po’ troppo ma abbiamo centrato il risultato. Dopo una settimana si sono svolti gli altri incontri che già certificavano la nostra eliminazione, con il posticipo del 30 novembre sono state stati stabiliti i vari piazzamenti… vorrà dire che ci riproveremo il prossimo anno!! (Commento di Fabio Bonoldi – Il Capitano)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *