Classifica Semilampo Coppa Lodi Aprile 2014

Pos Pts ID T NAME Rtg PRtg Fed Buc1 BucT
1 6.0 2 1N FERRARI Claudio 2042 2563 MI 19.5 22.0
2 4.5 4 2N MARZATICO Luca 1895 1994 LO 20.5 23.0
3 4.5 1 CM FERRANDI Flavio 2129 1914 LO 18.5 21.5
4 4.0 3 CM MARTINO Antonio M. 2027 1810 LO 21.5 24.0
5 4.0 11 2N FOLCINI Gaddo 1562 1876 CR 19.0 21.0
6 4.0 10 NC COPPOLA Andrea 1685 1877 ITA 18.0 20.5
7 3.5 12 3N GORINI Michele 1562 1904 ITA 19.5 21.0
8 3.5 5 1N BONOLDI Fabio 1878 1763 FE 19.0 20.0
9 3.5 19 NC ESPOSITO Giuseppe 1440 1617 LO 15.0 16.5
10 3.5 22 3N BREIDENBACH Heinz 1421 1555 MI 14.0 15.0
11 3.0 6 1N TAGLIAFERRI Valer(W) 1778 1887 LO 21.0 22.5
12 3.0 7 1N CARRAI Giacomo 1776 1568 LO 19.0 20.5
13 3.0 8 1N RAIMONDI Celso 1744 1683 CR 17.0 17.5
14 3.0 9 2N CORFIATI Paolo 1715 1554 PC 16.0 17.5
15 3.0 13 NC CAVAGLIERI Ivo 1561 1534 MI 14.5 16.0
16 2.5 14 3N GALLI Fabrizio 1538 1527 MI 18.5 20.0
17 2.5 15 3N RAHO Claudio 1478 1496 MI 14.5 15.0
18 2.5 18 NC BANNOURI Hamza 1440 1505 CR 14.5 15.0
19 2.5 16 NC MARASCHI Alberto 1478 1458 LO 14.0 15.5
20 2.0 23 NC RABATTONI Roberto 1382 1462 LO 15.5 16.5
21 2.0 25 NC RAIMONDI Sergio 1266 1297 LO 15.5 16.0
22 2.0 24 NC giocatore ritirato 1379 1303 ITA 15.0 17.0
23 2.0 21 2N POLETTI Guido 1422 1359 LO 13.0 14.0
24 1.0 17 2N SCOTTI Luigi 1465 1229 MI 13.0 13.5
25 1.0 20 NC FARINA Roberto 1428 679 ITA 10.5 11.5
Commento

Domenica 13 aprile si è svolta presso la sede della Wasken Boys la quarta prova della Coppa Lodi 2014.

25 gli scacchisti ai nastri di partenza che hanno dato vita ad un torneo ricco di sorprese, tra cui 2 CM, 5 1N, 5 2N, 4 3N e 9 NC.

Tra i giocatori in lotta per un posto per la finale, ancora assente Fausto Poletti,  al quale si aggiungono le assenze di Dragoni, Giuria e Bignami, che perdono posizioni nella classifica generale, scavalcati o quasi raggiunti da giocatori che hanno guadagnato punti nel turno di ieri, su tutti: Bonoldi, Raimondi Celso e Coppola.

Il torneo inizia senza particolari sorprese.

Il primo turno si conclude con la vittoria di tutti i “favoriti”.

Anche il secondo turno non evidenzia clamorosi risultati. Da segnalare un ottimo Gorini che in quinta scacchiera con il nero, costringe alla patta Bonoldi, sciupando addirittura una qualità di vantaggio.

Terzo turno ricco di sorprese: vince ancora Ferrari, contro Folcini, Ferrandi, in prima scacchiera, è costretto alla patta con Marzatico; Tagliaferri batte Martino in terza scacchiera ed un sorprendente Gorini, in quinta scacchiera, batte il pur sempre ostico Carrai. Più indietro tutti i pronostici rispettati.

Nel quarto turno avviene l’incredibile. Tagliaferri, in prima scacchiera deve arrendersi ad un inarrestabile Ferrari (4 su 4), Bonoldi perde in terza scacchiera pagando la freschezza del giovane Marzatico, Martino batte Folcini in quarta scacchiera e si rilancia per il podio, ma udite udite, Gorini in seconda scacchiera ed in grande spolvero, con il nero, batte, per il tempo, Ferrandi, sciupando addirittura una qualità in un finale da vincere con meno patemi. Ferrandi esce frastornato dall’incontro.

Al quarto turno la classifica vede: Ferrari 4, Marzatico e Gorini 3,5; Martino e Coppola 3;

Nel quinto turno c’è da segnalare l’abbandono di Tagliaferri che lascia il torneo per impegni familiari. Non fa più notizia la vittoria di Ferrari che batte anche Marzatico. In seconda scacchiera Gorini deve arrendersi all’altro CM in gara, Martino. Ferrandi riprende la corsa battendo un ottimo Coppola. Più indietro risultati come da pronostico.

Nell’ultimo turno Ferrari batte anche Martino stravincendo il torneo con 6 vittorie su 6. Secondo posto per Marzatico che batte, in terza scacchiera un sorprendente Gorini. Ferrandi si deve accontentare del terzo posto battendo, sul filo di lana, un ottimo Bonoldi. Più indietro vincono Folcini e Coppola che terminano, rispettivamente, quinto e sesto con 4 punti!! Quest’ultimo vince anche il premio come “miglior NC”. Nelle retrovie, unica sorpresa del turno: l’NC Cavaglieri batte la 2N Poletti Guido.

Nota di colore: al termine del torneo è stato avvistato Gorini, barcollante, con una bottiglia di grappa in mano, il quale, avvicinato da un nostro cronista, ha dichiarato: “Alla salute di Ferrandi”. Frase sicuramente dettata dall’euforia per la “schiacciante” vittoria ottenuta contro il Candidato Maestro Flavio Ferrandi.

PUNTI COPPA LODI: Ferrari 25, Marzatico 20, Ferrandi 16, Martino 13, Folcini 11, Coppola 10, Gorini 9, Bonoldi 8, Esposito 7, Breidenbach 6, Tagliaferri 5, Carrai 4, Raimondi Celso 3, Corfiati 2, Cavaglieri 1

CLASSIFICA GENERALE: Ferrandi 82, Martino 74, Ferrari 65, Marzatico 46, Bonoldi 37, Dragoni 30, Raimondi Celso 28, Coppola 24, Giuria 21, Folcini 20, Carrai 18, Poletti Fausto 16, Magnani 14, Bignami 13, Tagliaferri 11

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *