Seconda edizione del Torneo di Scacchi a Villa Igea – 18 Maggio

Una bella giornata di primavera (finalmente!) ha fatto da cornice al 2° Torneo Giovanile di Scacchi a Villa Igea, nella mattinata di giovedì 18 maggio.

Quindici giovani Scacchisti di 15-19 anni si sono incontrati in un torneo “semilampo” (15 minuti a giocatore) sulla distanza di cinque partite, nel laboratorio / giardino antistante l’edificio moderno di Villa Igea. (A quando la ristrutturazione della bella e decadente palazzina liberty?)

Ha organizzato il Prof. Riccardo Pugliese (Scienze motorie e sportive) nel quadro dei tornei di fine anno scolastico, coadiuvato dai Soci Scacchisti dell’A.S.D. Wasken Boys Lodi Sergio Raimondi e Valerio Tagliaferri.

I Ragazzi sono apparsi subito molto seri e impegnati, pur nell’ambito di un torneo tra compagni di scuola. Hanno mostrato un livello di gioco anche superiore a quello visto lo scorso anno. Veramente poche le incertezze sul regolamento, e del tutto assenti le polemiche (grazie anche all’arbitraggio impeccabile di Raimondi). Ecco, credo che la grande “sportività” (impegno personale + rispetto delle regole e dell’avversario) siano il tratto più evidente di questa manifestazione, giunta alla seconda edizione.

Ha vinto Riccardo Zignani (3^C Panificazione), con cinque vittorie in cinque partite!

Lo ha seguito a ruota Manuel Valente (5^B Pasticceria), con quattro vittorie e una sola sconfitta (con Zignani, appunto) al quarto turno. Ricordiamo che Valente aveva vinto lo scorso anno.

Terzo classificato Misha Gubka (1^B Alberghiero), che ha perso con Valente al secondo turno e ha rimediato una patta al quarto turno con Mattia Manolio.

Una foto di insieme (qui sotto) ha concluso la bella gara (o festa?).

La premiazione ufficiale avrà luogo il giorno 5 giugno, in cui saranno premiati i vincitori dei diversi tornei in corso negli impianti dell’Istituto Scolastico (oltre agli scacchi: corsa campestre, dama, tennis da tavolo, calcio, pallavolo, unihock).

Valerio Tagliaferri

Foto Torneo Villa IGEA

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *