Campionato Provinciale LODI

Nei giorni 17, 8 e 19 gennaio si è tenuta la 10^ edizione del Campionato Individuale di Scacchi della provincia Lodi.  Come di consueto, la manifestazione è stata ospitata nei locali della Associazione Sportiva Dilettantistica Wasken Boys Lodi, nella bella sala che viene normalmente utilizzata dagli Amici della Scuola di danza “Il Ramo”.

Quest’anno il pavimento della sala (parquet in legno) era un po’ dissestato, in conseguenza della tempesta di vento e pioggia del 21 ottobre scorso, con allagamento del cortile WB… Speriamo che il Comune (proprietario della cascina) effettui o autorizzi presto gli interventi del caso.

Al Campionato hanno partecipato ventidue Giocatori, tra i quali due Maestri e due Candidati Maestro. Dopo cinque turni di gioco, i due Maestri hanno vinto a pari merito con quattro punti e mezzo ciascuno. Si è dovuto ricorrere (come d’obbligo  in questi casi) allo spareggio tecnico “buchholtz” (in pratica: la somma dei punti degli Avversari incontrati); per questo è risultato vincitore il Maestro FIDE (Federation Internationale des Echecs) Alessio De Santis, che ha già vinto quattro edizioni precedenti (2014, 2015, 2016 e 2017). Il Maestro De Santis abita a Piacenza, ma è iscritto presso il Circolo Wasken Boys di Lodi; per questo gli è stato assegnato il titolo di Campione Provinciale 2020.

Secondo si è classificato il Maestro Internazionale Angelo Damia di Milano (coloro che non sono iscritti in un Circolo del Lodigiano possono partecipare e vincere i premi, ma non possono concorrere per il titolo di Campione Provinciale). Terzo è arrivato il Candidato Maestro Luca Marzatico del Circolo “Pedrazzini” di Casalpusterlengo, con tre punti e mezzo. Sfortunata la prova dell’altro Candidato Maestro, il nostro Antonio Martino, che ha dovuto saltare un turno a causa di un infortunio.

Erano previsti tre premi anche per Giocatori di “seconda fascia” (punteggio Elo inferiore a 1650). In questa categoria è risultato vincitore Tullio Scovazzi di Milano con tre punti, seguito dal Lodigiano Gabriele Di Marco e da un altro milanese, Igor Ruggeri.

E’ stato inoltre deciso di assegnare un premio speciale a Davide Rossi di Milano (classe 2005), che con due punti e mezzo è risultato il migliore degli Under 18.

Poiché la prova vale come “ottavo di finale” del Campionato Assoluto, un certo numero di Giocatori lodigiani sono stati ammessi al Campionato Regionale che si terrà a maggio in località da definire. I quattro sono: Gianfranco Dragoni, Carlo Magnani (che ha giocato un turno in meno per motivi di lavoro), Valerio Tagliaferri e Fabio Bonoldi.

Impeccabile l’arbitraggio del Sig. Alessandro Brigati di Cremona.

VT

CLASSIFICA FINALE

POS PTS TITOLO NOME ELO PERF. BUC1 BUCT ARO.
1 4.5 FM De Santis Alessio 2197 2251 14.00 16.50 1885.40
2 4.5 IM Damia Angelo 2262 2215 13.00 15.50 1849.40
3 3.5 CM Marzatico Luca 2004 1996 13.00 15.00 1846.80
4 3.5 2N Dragoni Gianfranco 1708 1860 11.00 13.00 1711.20
5 3 CM Martino Antonio M. 1957 1786 12.50 14.50 1593.00
6 3 1N Masotti Roberto 1815 1850 12.50 13.50 1778.20
7 3 1N Magnani Carlo 1812 1808 12.00 14.00 1682.67
8 3 1N Scovazzi Tullio 1599 1586 10.00 11.00 1514.00
9 2.5 1N Tagliaferri Valerio 1830 1782 14.00 16.00 1781.80
10 2.5 1N Bonoldi Fabio 1806 1700 12.50 14.00 1700.00
11 2.5 3N Di Marco Gabriele 1534 1826 12.50 13.50 1825.60
12 2.5 1N Rossi Davide 1918 1612 11.50 13.00 1516.75
13 2.5 2N Ruggeri Igor 1444 1443 8.00 9.00 1530.00
14 2 NC Haulotte Roberto 1220 1571 12.00 13.50 1643.20
15 2 NC Falck Gaddo 1401 1643 11.00 12.50 1715.40
16 2 2N Gorini Michele 1631 1466 10.50 11.50 1537.80
17 2 NC Malabarba Lyubomir 1440 1447 10.50 11.50 1519.40
18 1.5 NC Maraschi Alberto 1299 1298 9.50 10.50 1447.40
19 1 NC Colombo Abner 1168 710 10.50 12.00 1509.67
20 1 NC Vailati Davide 1424 1387 10.00 11.00 1580.00
21 1 NC D’Errico Andrea 1377 1244 9.50 10.50 1483.80
22 0 NC Raimondi Sergio 1186 677 6.00 7.00 1477.33

Un pensiero su “Campionato Provinciale LODI

  1. Lo spareggio tecnico con il Buchholz mi suscita una curiosità sulle modalità di calcolo.
    Mi è stato assegnato un BUC1 di 12.50 e un BUCT di 13.50, ma se faccio il calcolo manualmente ottengo rispettivamente 12.0 e 13.0 (lo stesso vale, ad esempio, per Martino, che presenta uno 0.50 in più rispetto al calcolo manuale).
    Come funziona esattamente?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *