Classifica Semilampo Coppa Lodi Luglio 2014

Pos

Pts

ID

T

NAME

Rtg

PRtg

Buc1

BucT

1 5.0 1 1N BONOLDI Fabio 1877 1908 18.5 20.5
2 4.5 7 2N ESPOSITO Giuseppe 1613 1794 17.5 19.5
3 4.0 3 2N MARZATICO Luca 1849 1780 21.5 22.5
4 4.0 5 1N BIGNAMI Venanzio 1782 1846 19.0 20.0
5 4.0 15 2N POLETTI Guido 1407 1736 18.5 21.0
6 4.0 4 1N TAGLIAFERRI Valerio 1808 1700 17.5 19.0
7 4.0 10 NC RIBOLDI Luca 1481 1647 15.0 16.0
8 3.0 6 NC COPPOLA Andrea 1655 1458 16.5 18.5
9 3.0 16 NC CODEGA Gaetano 1389 1484 16.5 18.0
10 3.0 11 3N GALLI Fabrizio 1464 1541 15.5 16.5
11 3.0 18 NC giocatore ritirato 1366 1421 12.0 13.0
12 2.5 2 2N DRAGONI Gianfranc(W) 1852 1981 21.0 24.0
13 2.5 8 2N FOLCINI Gaddo 1604 1434 18.0 19.5
14 2.5 19 NC RAIMONDI Sergio 1241 1355 14.0 15.0
15 2.5 17 NC RABATTONI Roberto 1376 1484 13.5 14.5
16 2.0 9 NC MARASCHI Alberto 1500 1418 17.0 19.5
17 1.5 13 NC Del Priore Antonio 1440 1290 12.0 13.0
18 1.0 12 NC Amoriello Giovanni 1440 1219 14.5 15.5
19 1.0 14 NC Petrella Edoardo 1440 1202 14.5 15.5

Commento

In compagnia della superluna che accompagnerà il weekend, il giorno 11 luglio si è svolta la settima tappa della Coppa Lodi, la prima delle tre tappe in notturna. 19 i partecipanti, da segnalare l’essenza del trio di testa (Ferrandi, Ferrari, Martino). Il primo turno riserva la prima sorpresa della serata, Poletti si impone a Coppola e un rocambolesco finale nella Folcini-Rabattoni si conclude in parità.

Al secondo turno da segnalare la vittoria di Dragoni su Bignami e quella di Marzatico su Tagliaferri infine quella di Poletti che continua a stupire battendo anche l’esperto Folcini.

Al terzo turno patta in prima tra Bonoldi e Dragoni causata dal cedimento fisco di uno dei due scudieri che hanno seguito al torneo il buon Gianfranco, dopo questa partita sarà costretto ad abbandonare il torneo per portare a dormire i suoi due assistenti. Marzatico ferma temporaneamente la corsa di Poletti che comunque tiene bene per tutta la partita. In terza Tagliaferri ferma Esposito che zitto zitto era a punteggio pieno. Da segnalare il primo punto di Del Priore un giovane ragazzino della scuola dell’inossidabile Tagliaferri. Al giro di boa Marzatico e Bonoldi pattano il loro incontro, posizione abbastanza complessa e un minuto sull’orologio. Bignami supera Tagliaferri e Esposito ricomincia a correre così come Poletti. Nel classico Maraschi – Rabattoni, forse gli unici giocatori al mondo capaci di terminare le partite che prevedono un bonus per ogni mossa giocata con più tempo di quando hanno iniziato, la vittoria arride a Maraschi.

Al quinto turno finale incandescente in prima dove Bignami vince sul filo di lana del tempo, Marzatico stava mangiando l’ultimo pedone dell’avversario ma prima di schiacciare l’orologio il tempo scade. Bignami è convinto che il torneo sia finito e quindi dovrebbe aver vinto ma manca ancora un turno…

In seconda Bonoldi, perdendo dieci anni di vita, supera Folcini che come sappiamo tutti è un giocatore d’attacco. Esposito continua a macinare punti, questa volta a scapito di Poletti. Codega supera l’esperto Coppola e Del Priore strappa il pareggio a Raimondi. Alla viglia dell’ultimo turno, Bignami, Bonoldi ed Esposito sono in testa a 4 segue Marzatico a 3,5. In prima Bonoldi supera un Bignami frastornato, convinto che il torneo fosse su cinque turni e ancora stanco per la vittoria strappata a Marzatico. Quest’ultimo pareggia in seconda con Esposito. Riboldi batte Folcini assicurandosi il premio per il primo inclassificato e Poletti battendo Galli conclude un gran bel torneo. Alla fine vittoria di Bonoldi 5 su Esposito 4,5 Marzatico e altri 4.

(commento di Fabio Bonoldi)

Punti coppa Lodi: Bonoldi 25, Esposito 20, Marzatico 16, Bignami 13, Poletti Guido 11, Tagliaferri 10, Riboldi 9, Coppola 8, Codega 7, Galli 6, giocatore ritirato 5, Dragoni 4, Folcini 3, Raimondi 2, Rabattoni 1.

Classifica Generale: Ferrandi 127, Ferrari 90, Martino 74, Bonoldi 73, Marzatico 72, Esposito 47, Dragoni 44, Tagliaferri 41, Poletti Fausto 36, Coppola 33, Raimondi Celso 32, Magnani 30, Cesarano 29, Folcini 28, Carrai 27 + altri

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *