Super Torneo – risultati

Tav. Bianco Pnt Nero Pnt IDW-IDB Risultato
1 CM FERRANDI Flavio (4.0) 2N POLETTI Guido (3.5) 1-5 1-0
2 2N GORINI Michele (3.0) 1N BONOLDI Fabio (4.0) 4-17 0-1
3 1N MAGNANI Carlo (4.0) NC CODEGA Gaetano (3.0) 3-7 1-0
4 3N GALLI Fabrizio (3.0) 1N TAGLIAFERRI Valerio (3.0) 11-2 0-1
5 NC ORSENIGA Mauro (2.0) NC DI MARCO Gabriele (2.5) 9-8 0-1
6 2N SCOTTI Luigi (2.5) NC MONTANARI Mauro (2.5) 12-13 1-0
7 NC BASONI Alessandro (2.0) NC CREMONESE Giusi (1.5) 14-16 0-1
8 NC RAIMONDI Sergio (0.5) NC CASTELLI Davide (1.5) 15-6 1F-0
9 NC DAMIANI Marcello (1.0) NC PISCOPO Marco (1.5) 18-10 0-1

CLASSIFICA PROVVISORIA al quinto turno Continua a leggere

Corso di Scacchi per Insegnanti all’IC Cazzulani – 17-31 marzo 2017.

L’Istituto Comprensivo “Cazzulani” di Lodi quest’anno ha ospitato un breve corso di Scacchi riservato agli Insegnanti delle Scuole dell’Ambito Territoriale 17 (l’Area nord del Lodigiano). Nell’Anno Scolastico precedente erano già state effettuate quattro edizioni presso lo stesso Ist. Cazzulani e inoltre all’Istituto ITIS “Volta” di Lodi e all’Istituto “Ambrosoli” di Codogno. Quest’anno alcuni problemi organizzativi hanno indotto a concentrare ogni sforzo su un unico Corso.

Anche questa volta la partecipazione è stata ampia e il Pubblico è apparso molto motivato. Trenta Insegnanti (cinque di Scuola d’Infanzia, otto di Scuola Primaria, quindici di Scuola Media, due da Istituti Superiori) hanno preso parte all’iniziativa gestita dagli Istruttori Douglas Swannie e Valerio Tagliaferri dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Wasken Boys Lodi.

Il programma prevedeva la presentazione delle regole del gioco e l’effettuazione di alcune esercitazioni pratiche. Inoltre sono state illustrate l’attività della Federazione Scacchistica Italiana, le modalità di formazione degli Istruttori presso la sede di Milano del CONI e l’attività agonistica giovanile svolta in accordo con il Ministero dell’Istruzione (MIUR) sotto forma di “Trofeo Scacchi Scuola” (nel quadro dei “Campionati Giovanili Studenteschi” promossi dal CONI),

Il Dirigente Scolastico Demetrio Caccamo ha curato l’informazione alle Scuole e la Prof.ssa Monica Zecca ha messo a disposizione gli ambienti accoglienti e le attrezzature dell’Istituto. Lo Staff della Scuola ha predisposto le aule e la LIM (Lavagna Interattiva Multimediale).

E’ stato distribuito materiale informativo; tra l’altro, il volantino “Scacchi – se li conosci non li eviti!” approntato dalla FSI (reperibile sul sito www.federscacchi.it, sezione “Documenti”) che riassume in modo chiaro e semplice le regole fondamentali adottate nel 1929 da tutte le Federazioni aderenti alla FIDE.

Al termine è stato distribuito un questionario di gradimento con il quale sono state raccolte osservazioni da utilizzare per iniziative future.

Valerio Tagliaferri

Campionato giovanile under 16 – Casalpusterlengo 2 aprile 2017

Ventotto giovani Scacchisti hanno animato quest’anno il Campionato under 16.
Ha vinto il giovane Simone Bocci di Parma (classe 2005) con 5 punti e mezzo su sei partite, imponendosi su Alexandru Pricop di piacentino/milanese (2005, 5 punti, migliore Bucholtz) e su Francesco Cucca del Club Wasken Boys di Lodi (2004, 5 punti). Seguono Milo Gugliemi di Crema (4 punti) e Matteo Conte (2006, 4) di Casalpusterlengo… e poi tutti gli Altri.
I fratelli Khadivi-Dinboli, anche loro del Club Wasken Boys Lodi, si sono fermati a metà classifica (3 punti). Ma va detto che Kian (2003) era reduce da una partita serale di pallanuoto piuttosto impegnativa (e si vedeva dalle occhiaie…); invece Alexander (2007) appariva un po’ arrugginito, forse a causa del fango incontrato durante gli allenamenti di rugby.
Migliore delle femmine Viola Xhaferaj di Casale (classe 2007).
Ottima la direzione di gara dell’Arbitro FIDE Michele Gisolini, validamente coadiuvato dall’Arbitro Regionale Sergio Raimondi. Va detto peraltro che il grosso dei Partecipanti sono allievi del locale Istruttore Anselmo Cabrini e sono veramente dei bravi ragazzi!
Accogliente la sede, il ristorante La Piazzetta, e ottimi i cannelloni e le cotolette e tutto il resto…

commento di Valerio Tagliaferri Continua a leggere

Coppa Lodi – Aprile 2017

Pos ID T NOME Rtg PRTG pts Buc1 BucT
1 2 2N MAGNANI Carlo 1934 2092 5.5 18.5 21,0
2 1 2N Marzatico Luca 2016 2044 5.5 18,0 20.5
3 3 2N DRAGONI Gianfranco 1794 1778 4.0 19.5 21.5
4 9 3N GALLI Fabrizio 1486 1679 3.0 20.0 22.0
5 4 2N CONTI Walter 1770 1662 3.0 19.5 21.5
6 5 NC FINELLI Carmine 1593 1545 3.0 15.5 17,0
7 11 NC RABATTONI Roberto 1380 1543 3.0 15.0 16,5
8 8 3N BREIDENBACH Heinz 1486 1508 2.5 16,5 18,0
9 7 2N POLETTI Guido 1492 1552 2.5 16,0 17.5
10 10 NC DI MARCO Gabriele 1464 1400 2.5 13,0 14.5
11 12 NC MONTANARI Mauro 1274 1371 2.0 13,0 14.5
12 6 NC CAVAGLIERI Ivo 1515 1255 1.5 12.5 14.5
13 13 NC CREMONESE Giusi (W) 1224 734 1.0 14.0 16,0

Classifica generale
Magnani 59, Marzatico e Dragoni 38, Ferrandi 33, Poletti Guido 23, Galli 22, Di Marco 18, Rabattoni 15, Esposito e Montanari 13, Cavaglieri 11, Poletti Fausto 10

CIS 2017 – commento di Carlo Magnani

Rob 5

Foto di Marco Daffra (che ringraziamo)

Campionato Italiano a squadre 2017 – Serie C

Da venerdì 24 a domenica  26 marzo a Robecchetto (Mi) si è disputato il ‘raggruppamento’  del CIS 2017, organizzato dal locale circolo Cavalli &Segugi; in palio la promozione in serie B  nonché due retrocessioni in Promozione.

Squadre del girone 6: Legnano (media elo, prime 4 scacchiere,  2199), Robecchetto (2055), Tradate (1964), Milano Politecnico (1918), Bernate (1808) e la mitica Wasken Boys Lodi (1812).

La lettura del ranking pare non lasciare dubbi su come dovrebbero andare le cose, sia per la promozione sia per le due retrocessioni.

In effetti , Legnano ha vinto ed è passata in serie B, Bernate è arrivata in fondo alla classifica (con onore per la grinta con cui si è battuta superando, tra l’altro, una nostra diretta concorrente) e Lodi …. errore, no Lodi con il penultimo posto e la retrocessione non c’entra !!

La WB si è piazzata  terza, a pari merito con il Politecnico, lasciando la retrocessione alla squadra di Robecchetto, confermandosi così in serie C per il terzo anno consecutivo.

Valerio Tagliaferri, Fabio Bonoldi, Gianfranco Dragoni, Michele Gorini , Guido Poletti e chi scrive sono andati oltre le proprie (per cui già parecchio ottimistiche) attese.

Fondamentale il contributo dei ‘senatori’ Valerio e Fabio, che si sono sobbarcati dei 5 turni con risultati eccellenti (3/5, Valerio 3 vittorie di pregio e Fabio imbattuto) mostrando un gioco di ottima qualità; Gian sarà ricordato da tutti (organizzatori e arbitro inclusi) per la maratona del sabato sera, avendo terminato la partita – oltre 5 ore e vinta (!) – almeno mezzora dopo tutte le altre; solo la fatica delle 4 ore non ha permesso a Michele di trasformare in risultati pieni partite in equilibrio condotte con la consueta tenacia contro avversari superiori di 2 categorie, a Guido la non abitudine a incontri così tesi ha impedito di condurre in porto una partita giocata con coraggio.

E’ stata una bella avventura (che si ripeterà!), non solo per il risultato ma anche per lo spirito di squadra creatosi, che resta e va oltre quanto conseguito.

Ringrazio tutti per la passione, la determinazione e lo spirito messi in campo, per non essersi risparmiati e aver giocato al limite delle proprie possibilità (e anche oltre), in una parola di essere stati una squadra vera, a cui mi sono sentito orgoglioso di appartenere, anzi di esserne (senza merito, per la prima volta e sebbene a digiuno di regolamento) capitano.

Chiudo con il mio ricordo più vivo.

Domenica mattina, penultimo turno con Legnano (fortissimi, favoriti e alla fine promossi), stiamo giocando da quasi 2 ore contro 2 maestri e 2 candidati;   io non ho la capacità di stare seduto e concentrato come gli altri, per cui vado a controllare le statistiche degli avversari. Numeri impietosi e disarmanti:  il mio avversario ha 407 punti in più e la  media di squadra circa 350. Ora comprendo come deve essersi sentito Leonida alle Termopili. Mi chiedo: che ci stiamo a fare con questi ? Ritorno alla scacchiera e vedo Michele, Fabio e Valerio con le teste fumanti, che non  mollano di un centimetro, elo o non elo ….  allora mi viene la risposta :  a vincere, che altro?

E così alla fine è stato, perché terzo posto e serie C per Lodi sono davvero una vittoria.

Carlo Magnani

PS  per correttezza di informazione, dopo 4 ore di gioco abbiamo perso l’incontro con Legnano (1.5 a 2.5) ma provate a chiedere agli altri lodigiani (e magari a qualche avversario…), risponderanno che abbiamo vinto noi!

Super torneo – risultati TERZO Turno

Tav. Bianco Pnt Nero Pnt IDW-IDB Risultato
1 1N TAGLIAFERRI Valerio (2.0) CM FERRANDI Flavio (2.0) 2-1 0.1
2 1N MAGNANI Carlo (2.0) 1N BONOLDI Fabio (2.0) 3-17 0.5-0.5
3 2N GORINI Michele (1.0) 2N POLETTI Guido (1.5) 4-5 1-0
4 NC MONTANARI Mauro (1.5) NC CODEGA Gaetano (1.0) 13-7 0-1
5 NC DI MARCO Gabriele (0.0) NC PISCOPO Marco (1.0) 8-10 0.5-0.5
6 NC BASONI Alessandro (1.0) NC ORSENIGA Mauro (1.0) 14-9 0-1
7 3N GALLI Fabrizio (1.0) 2N SCOTTI Luigi (1.0) 11-12 1-0
8 NC CREMONESE Giusi (0.0) NC CASTELLI Davide (0.0) 16-6 0-1
9 NC RAIMONDI Sergio (0.0) NC DAMIANI Marcello (0.0) 15-18 0.5-0.5

 

Coppa Lodi Marzo 2017

Pos Pts ID T NAME Rtg PRtg Buc1 BucT
1 6.0 1 2N MAGNANI Carlo 1903 2026 103.5 106.0
2 5.0 2 2N DRAGONI Gianfranco 1794 2011 103.5 106.0
3 3.5 3 2N POLETTI Guido 1479 1917 104.5 107.0
4 2.5 7 2N MONTANARI Mauro 1296 1851 105.5 108.0
5 2.0 5 2N RABATTONI Roberto 1386 1736 107.5 110.0
6 1.0 4 CM TASSI Glauco 1440 1673 108.5 111.0
7 1.0 6 NC CAVAGLIERI Ivo 1373 1653 109.5 112.0

Punti Coppa Lodi:
Magnani 7, Dragoni 6, Poletti Guido 5, Montanati 4, Rabattoni 3, Tassi 2, Cavaglieri 1,